Percorso nutrizionale

Il percorso nutrizionale comprende la prima visita, i controlli periodici ed il mantenimento.

 

Il nostro percorso comincia con la prima visita che dura circa 60 minuti, in casi particolari può essere necessario più tempo. E’ importante portare la documentazione medica in tuo possesso, in particolar modo i recenti esami del sangue.

 

Come primo step effettuerò un’anamnesi generale. Poi proseguirò con l’anamnesi alimentare dove ti chiederò di raccontarmi come mangi abitualmente, in modo che io possa avere un’idea di quella che è la tua alimentazione quotidiana e di conseguenza individuare gli errori alimentari da correggere e prenderò visione delle analisi del sangue e di eventuali referti medici per conoscere il tuo stato di salute ; cercherò di conoscerti il più possibile in modo che io possa elaborare per te un piano alimentare personalizzato in base alle tue esigenze, alla tua salute,  ai tuoi gusti, al tuo stile di vita e il più vicino possibile alle tue abitudini.

 

Come secondo step seguiranno:

  • Misurazioni antropometriche (altezza, peso, circonferenze corporee)
  • Esame della composizione corporea mediante bilancia impedeziometrica per la stima della massa muscolare, massa grassa, grasso viscerale, idratazione corporea, metabolismo basale ed età  metabolica
  • Plicometria (ove possibile) per la stima della massa grassa
  • Calcolo del metabolismo basale

Tutti questi parametri mi serviranno per conoscere il punto di partenza e per valutare, nel corso dei controlli, i progressi fatti.

Come terzo step, in base ai dati raccolti, seguiranno il calcolo del “peso-forma ideale”, e quindi l’obiettivo da raggiungere e l’elaborazione del piano alimentare che sarà  personalizzato in base alle tue esigenze e che sarà a te consegnato entro 7 giorni.

Dopo la prima visita seguiranno i controlli periodici ogni 2 o 3 settimane, della durata di 30 minuti circa, fondamentali per il raggiungimento del tuo obiettivo. I controlli sono uno degli strumenti che garantisce il successo nella dieta: per raggiungere un buon risultato e mantenerlo è importante lasciarsi guidare durante questo percorso. Fare una buona dieta con dei buoni risultati significa conoscere nuove regole, ma anche apprendere nuovi comportamenti e creare nuove abitudini. I controlli sono fondamentali poichè:

  • sono un fattore di motivazione conscia ed inconscia molto forte. Avere date prefissate di verifica favorisce una maggiore aderenza alle indicazioni del piano nutrizionale. Ciò si traduce in AUMENTO DELLA MOTIVAZIONE con RISULTATI MIGLIORI ed IN MINOR TEMPO!
  • permettono di capire se il piano alimentare è stato spiegato bene e se viene messo in pratica nel modo corretto
  • permettono di capire se si stanno creando delle nuove e buone abitudini
  • permettono di valutare i risultati ottenuti e risolvere insieme eventuali blocchi o difficoltà

In sede di controllo, inoltre, valuterò eventuali variazioni del piano alimentare e chiarirò vostri eventuali dubbi.

Una volta raggiunto l’obiettivo che abbiamo stabilito e quindi il peso-forma, seguirà  il periodo di mantenimento : questa fase servirà  ad evitare di riprendere le vecchie abitudini alimentari e con esse il peso, e quindi servirà  ad evitare il cosiddetto “effetto yo-yo”.

Alla fine del percorso nutrizionale imparerai a mangiare in modo giusto e sano e a fare scelte alimentare più adatte a te!


 

Dott.ssa Giada Di Liberatore – Biologa nutrizionista